Il Blog del Leprechaun

Tieniti aggiornato sui contenuti del Blog del Leprechaun con i Feed RSS

Zoom: Ctrl+ Ctrl-  + -


Questo sito non usa cookies. Potrebbero usarli i siti utilizzati per il conteggio visite e per la ricerca in questo sito.
Verificate sui relativi siti (Addfreestats, Freefind) la situazione, se vi interessa.

Parole:

Fiscale :: Competitività :: Liberalizzazione :: Sovranità&Fiducia
Depressione :: Debito :: Rigore & co.  Lochescion&FunnyEngrish Mister Euro :: Rating&outlook :: Correlazione :: Meritocrazia

-----

Letture consigliate:

L'insolente redditività delle banche americane e la confessione tardiva di Deutsche Bank. 24/07/2013

Dipendenti e pensionati greci hanno pagato il prezzo più alto della recessione. 24/07/2013.

Unione Europea: Arroganza fuori luogo. 15/07/2013

Un sorriso con denti d'acciaio.  05/07/2013

Que reste-t-il de la démocratie dans l'Union européenne? 15/06/2013

Quello che "Alternative für Deutschland" non puo' dire. 28/05/2013

L'esperimento europeo è fallito. 16/04/2013

L'Euro è destinato a un inevitabile tracollo. 16/04/2013

Come ci hanno deindustrializzato. 29/04/2013

Ultimi post:

Il più letto: Il debito pubblico italiano, da dove viene fuori?


Paul Krugman

Paul Krugman ha scritto diverse cose, in tempi passati e più recenti,  sugli argomenti e gli eventi più scottanti relativi alla politica e all'economia. Recentemente, ne ha scritti molti anche sull'Europa e l'attuale Depressione. Il suo sito presso il MIT è qui. e quello presso Princeton University qui. Qui invece il suo blog sul New York Times: La coscienza di un liberal.

E' forse cosa utile raccogliere qui un elenco ragionato di link a traduzioni in italiano di suoi testi e articoli reperibili sul web.


1990 :: 2000 :: 2001 :: 2002 :: 2003 :: 2004 :: 2005 :: 2006 :: 2007 :: 2008 :: 2009 :: 2010 :: 2011 :: 2012 :: 2013 :: 2014 :: 2015

Fine pagina


Anni '90


K. critica l'uso della parola "competitività" riferita agli Stati. il testo è del 94, ma ha ancora oggi - quando non si fa che parlare di competitività come soluzione di tutti i mali - tutto il suo valore.  L'aritmetica spensierata, la retorica basata su false evidenze,  la mancanza di cura verso le ipotesi esplicite o implicite nei ragionamenti, sono ancora tutti qua, in mezzo a noi.

Analisi della crisi delle Tigri asiatiche degli anni '90, quando lo hedge fund di Soros mandò in default la Thailandia e tentò - senza successo - si fare lo stesso con Hong Kong.



2000



2001



2002


Il caso Enron e il suo significato.


2003



2004



2005



2006



2007



2008



2009



2010


Gli esempi storici sbagliati a favore della tesi dell'austerità espansiva


2011


“Liquidare il lavoro, liquidare le azioni, liquidare gli agricoltori, liquidare l'immobiliare.” Questa la dottrina Mellon dopo il crash del 1929. Oggi è diventata “Spendere meno, Pagare meno, Far crescere l'economia”. Parla degli USA e dei Repubblicani, ma non vi si riconosce qualcosa di vicino e familiare?

"... nessuno dei presunti errori usati per dichiarare inefficaci le teorie economiche keynesiane ha qualcosa a che fare con Keynes."

"La logica di fondo è che nessun Paese può finire in default finché conserva il diritto di stampare moneta." E' una parte delle ragioni per le quali l'Inghilterra non ha aderito al patto a 26, ragioni che ci vengono tenute nascoste.

Gli errori della classe dirigente europea di fronte alla crisi.

"Ci sono volute idee sbagliate e mosse sbagliate da più parti per ridurci nello stato in cui ci siamo: raramente, nel corso degli eventi umani, così tante persone si sono impegnate così tanto per fare così tanti danni...."

"Uno degli ostacoli principali a una soluzione razionale della crisi dell’euro è l’insistenza di alcuni fra i protagonisti della vicenda, specialmente – ma non esclusivamente – in Germania, di vedere tutta la questione come una parabola morale: uomini politici irresponsabili e spendaccioni hanno scatenato il disastro con i loro deficit di bilancio ..."

Murdoch e il suo impero mediatico, questa volta a danno degli inserzionisti anziché dei lettori ...

Effetti perversi del rialzo dei tassi di interesse sul debito pubblico, oltre all'ovvio effetto sul debito pubblico futuro. "Una ragione di più perché la Bce si decida a entrare in campo e tagliare la miccia."

Un titolo che parla da solo.

Le sciocchezze dei Repubblicani in USA. Ma sembra di sentire quelle che circolano qui da noi ...


2012










2013


2015




^^-- inizio pagina --^^

Argomenti

Cronologia

Rassegna stampa internazionale

12/08/2012 Juncker sulla Grecia

10-12/09/2012  Grecia, Francia, BCE

13/09/2012 Elezioni in Olanda

15-16/09/2012 Draghi al Bundestag. Grecia, Spagna, PS francese.

17/09/2012 Manifestazione sindacale europea. Draghi. Francesi, tedeschi e Maastricht. Bulgaria, Polonia, e l'Euro.

18/09/2012 Il fiscal compact. Grecia: crollo del costo del lavoro.

24/09/2012 Alta tensione in Grecia.

29/09/2012 I "numeri" di Maastricht.

16/10/2012 Ma l'avete capito il fiscal compact?

18/10/2012 Perché l'Europa si dibatte.

27/10/2012 Oltre al "Grexit", anche il "Brixit"? Gran Bretagna fuori della UE?

05/11/2102 Portogallo: Il partito socialista dice no a 4 miliardi di tagli. Irlanda: i sindacati e il corteo anti-austerità.

14/11/2012 Scioperi e manifestazioni in tutta Europa.

19/11/2012 La presidente Brasiliana Rousseff: "l'austerità è un autogol"

01/12/2012 Il partito antieuropeo avanza nelle suppletive inglesi.

24/01/2013 Salvataggio della Slovenia: il premier non si dimette.

08/02/2013 La depressione degli eurocrati.

14/02/2013 Quarto trimestre negativo per la zona euro.

20/02/2013 Perché la crisi euro non è ancora finita

02/03/2013 Handelsblatt: La CDU accomanda agli italiani di tornare alla lira.

10/05/2016 Dubbi tedeschi sul debito pubblico della Germania

31/07/2016 Intervista di Ray McGovern alla Neues Deutschland

Poeti, scrittori, artisti
e altri visionari

Dati

Testate





Cerca nel sito


Lasciare un commento


 

Zoom: Ctrl+ Ctrl-  + -







Document made with KompoZer



link

I miei Link:

Zoom: Ctrl+ Ctrl-  + -

Mappa del sito - tutte le pagine